MI TROVI QUI

               

giovedì 13 giugno 2013

CON VOI MAI PIU'!

E' da tantissimo che non faccio recensioni e mi si sono accumulati vari prodotti di cui vorrei parlarvi. Purtroppo (ma forse è meglio dire per fortuna!) il tempo per me in questo periodo è davvero tiranno, infatti come avrete letto in uno dei miei post precedenti, sono quasi alla fine della mia prima gravidanza, ancora vado al lavoro (per altre 2 settimane), sto finendo di preparare le ultime cose prima del gran giorno...quindi perdonatemi, ma il blog è l'ultimo dei miei pensieri, com'è comprensibile che sia.
 
Proprio per questo motivo ho deciso di riunire vari prodotti in un unico post a cominciare dai miei propdotti flop, quelli con cui mi sono trovata male, alcuni di questi sono stati messi in palio nei giveaway proprio perchè magari a qualcuna di voi potevano piacere....
 
Cercherò di essere breve ma comprensibile, così da non annoiarvi troppo. Iniziamo subito: la prima cosa da dire è che molti prodotti saranno correttori, in quanto sono alla continua ricerca di qualcosa di efficace per coprire ste dannate occhiaie.
Le immagini sono tutte prese dal web.
 
1. BENEFIT: Erase Paste (03) 
 

Classico prodotto acquistato per seguire la massa, visto che è osannato da varie guru, Clio in particolare, ma purtroppo sulle mie occhiaie aveva un effetto disastroso. Gli ho dato varie chance ma nulla: si infila nella pieghette, il colore si nota molto donando un effetto stanco allo sguardo se usato da solo, se usato in combo con un altro correttore lo sguardo si appesantisce, è difficile da lavorare...insomma, per me sono stati 23€ buttati,e l'ho messo in palio in un giveaway sperando che la vincitrice ne sia soddisfatta. Io avevo preso la tonalità 03, quella più aranciata.
 
2. GARNIER: Correttore caffeine roll-on beige (sabbia)
 
 
Dire che questo correttore è inutile è dire poco, non copre una mazza. La pallina dovrebbe aiutare a sgonfiare le borse e riattivare la circolazione. MA DE CHE???? Forse può andar bene a chi ha solo un accenno di occhiaie o magari solo per dare freschezza allo sguardo dopo una notte brava, ma per me giace inutilizzato e anche questo è finito nei premi giveaway.
 
3. DEBBY: Correttore concealer solution (n°4)
 
 
Devo ammettere che questo correttore low cost non è così malvagio, peccato per le colorazioni disponibili. La coprenza non è male, anche se risulta di difficile stesura in quanto lo stick è troppo grosso per la zona piccina del contorno occhi. Quindi bisogna prelevarlo col pennellino per una resa più precisa. Io lo boccio per una questione di colorazione. Ho scelto il numero 4 in quanto il 3 era troppo chiaro per me, ma il 4 risulta troppo scuro. Inoltre anche questo tende ad andare nelle pieghette, soprattutto se avete un contorno occhi secco!
 
4. MAYBELLINE: Correttore FIT ME n°20 (pelle media)
 
 
 
Quanto mi dispiace bocciare questo prodotto, in lui riponevo grosse speranze. La maybelline ha avuto una splendida idea nel dividere i prodotti per tipologia di colore di pelle, così da non impazzire ogni volta. Certo sarebbe bello se tutte le case cosmetiche lo facessero distinguendo anche i vari sottotoni....come alcune già fanno. Ma torniamo al correttore. Non mi è piaciuto per il solito motivo della bassissima coprenza. Il colore era perfetto ma appena messo sembra perfetto. Tempo massimo un'ora e svanisce facendo tornare a galla le malifiche occhiaie. Uffa! un vero peccato.
 
5. GARNIER: Trattamento anti macchie
 
 
 
Finita la carrellata dei correttori flop, veniamo ad altro. Questo trattamento l'ho voluto provare spinta come al solito dalle mille pubblicità a riguardo....e io come una pecora ci sono cascata. C'è inoltre da dire che io non ho grosse macchie, diciamo che la mia pelle non è totalmente uniforme. Quindi pensando di partire da una situazione più semplice, ho messo alla prova la cremina suddetta. Risultato? Nessuno! Manco la pelle più idratata, nulla di nulla. Zero carbonella. In più l'Inci non è dei migliori. Quindi? Meglio rivolgersi ad altro.
 
6. PHYTO: Crema capelli ultrasecchi Phyto9
 
 
Ennesima crema comprata per seguire la massa.....ed ennesima delusione. Allora, spieghiamo prima che capelli ho io. Io ho naturalmente i capelli molto scuri, nerissimi, abbastanza sottili e lisci (anzi nemmeno lisci....diciamo che stanno come vogliono) e con cute grassa ma capello normale. Stanca di questo colore, ad ottobre ho deciso di schiarirli moltissimo con delle meches bionde (erroraccio malefico). Risultato dopo circa 2 mesi.....LA STOPPA! Capelli secchissimi, che si intrecciavano manco a guardarli, uniti al colore giallo paglierino della decolorazione....UNO SCHIFO. Ho quindi deciso di acquistare questa crema viste e sentite varie recensioni positive....ma è stato come mettere acqua fresca. Come ho risolto? non ho ancora risolto, ma solo tamponato facendo un riflessante cioccolato caldo su tutta la testa, tornando quindi mora (non posso fare tinte per via della gravidanza) e ho fatto un trattamento dal parrucchiere che mi ha tamponato. Diciamo che così almeno si nota meno l'effetto PAGLIERICCIO, ma l'unica cosa è quella di spuntare man mano i capelli. Inoltre questa crema ha un odore pessimo!
 
Ed eccomi arrivata alla fine di questo lunghissimo post.
Voi avete provato qualcuno di questi prodotti? Vi siete trovati male anche voi? Ditemelo in un commentino qui sotto.
 
Per ora vi lascio e ci leggiamo al prossimo post.....vi ricordo solo che a brevissimo scatteranno altri due giveaway sul blog e su facebook per donarvi altri prodottini che cercano casa....e qualcosa di nuovo per ringraziarvi di averscelto di seguirmi. Quindi restate collegate.
 
Ciao
 
Pam
 
 

 

3 commenti:

  1. davvero utile questo post...di questi ho provato solo il correttore con la pallina e la phyto 9. non li boccio ma non li ricomprerei....la phyto 9 invece la trovo ottima per i capelli di mia figlia, per i miei è leggera ...sai con decolorazioni e shatush!!! un bacio cara

    RispondiElimina
  2. Più di una volta sono stata tentata dal roll-on garnier, meno male che non l'ho acquistato mi sembra di capire! Comunque pure io sono alla ricerca del correttore ideale, con scarsi risultati, uno troppo leggero, l'altro troppo pesante, uno con colori improponibili...Insomma non se ne esce...

    RispondiElimina
  3. post molto utile... grazie per le info su phyto9, anche io ero tentata di comperarla visto le tantissime review positive ma credo che per ora non l'acquisterò... mi fido della tua opinione, un bacione, lisa

    RispondiElimina