MI TROVI QUI

               

lunedì 27 maggio 2013

GIVEAWAY!!!

Ed eccoci arrivate ad un nuovo giveaway con la modalità dell'altro: ci saranno prodotti nuovi e prodotti usati (poco ma tenuti benissimo), visto che siete state d'accordo e io ho tanti prodotti che devo e voglio dare a qualcuna che può usarli piuttosto che lasciarli a marcire nei miei cassettini.
 
Bisogna ottimizzare gli spazi ed evitare gli sprechi.
 
Ma veniamo ai premi e alla specifica di quali sono nuovi e quali usati:
 
- GEL EYELINER ESSENCE 02 LONDON BABY: usato
- MASCARA 100% VOLUME EXTRA DEBBY: nuovo
- STUDIO SCULPT CONCEALER MAC NW25: usato
- FONDOTINTA EVEN BETTER CLINIQUE 05 NEUTRAL: campioncino nuovo
- FONDOTINTA PERFECTION LUMIERE CHANEL 40 BEIGE: campioncino nuovo
- GLOSS MARBLE MANIA ESSENCE 02 MIX'N'MAUVE: nuovo
- LONGLASTING EYESHADOW CIRCUS CIRCUS ESSENCE 01 IT'S MAGIC: usato
- PALETTE NYC 938 UNION SQUARE: usata
- LIPTINT 2 IN 1 DEBORAH 04 BEIGE: nuovo
- ROSSETTO AVON: campioncino nuovo
 
questa è la foto d'insieme:
 
 
 
E veniamo alle regolette per partecipare, che come al solito sono banalissime.
Stavolta vorrei mettere un limite ai commenti in quanto l'altra volta ci sono state delle lamentele, quindi bisogna:
 
1. essere residenti in italia o avere un parente in italia a cui poter spedire il premio in caso di vincita
2. essere iscritte pubblicamente al mio blog
3. lasciare un massimo di 3 commenti a testa
4. nei commenti indicare la mail e il GFC
5. non saranno ritenuti validi i commenti senza senso o del tipo: partecipo, anche io.....etc,
6. ditemi inoltre se vi va di ricevere, in caso di vincita, anche un rossetto usato pochissimo, che magari potrete pulire voi stesse con dell'alcool.
7. pubblicizzare il giveaway sulla vostra pagina facebook e/o sul vostro blog e lasciarmene il link.
 
Questo è tutto.
 
Il giveaway scadrà il 6 giugno a mezzanotte. Quindi avrete 10 giorni di tempo.
 
In bocca al lupo a tutte.
 
Al prossimo post
 
 

mercoledì 22 maggio 2013

Morning routine

Nel post precedente vi ho parlato di quella che è la mia bed time routine.

In questo invece vi racconto quella che è la routine al mattino, durante la settimana, prima di andare al lavoro.

Sveglia alle 6.40 e come prima cosa vado al bagno e passo sul viso un dischetto di cotone imbevuto di latte detergente Nivea Pure&Natural o di acqua micellare (il primo che mi capita) e poi mi lavo il viso con acqua fredda e il detergente viso Garnier Fruit Energy. 
Questi i prodotti:





Quindi applico la crema ALL ABOUT EYES sul contorno occhi e la crema Garnier Fresh Essential (che non mi fa impazzire, ma va finita) sul viso e collo.




Tralascio la descrizione del lavaggio delle altre parti del corpo……hehehehe.

Quindi applico le lenti a contatto (sono una talpa!), mi vesto (aspettando così che le creme si assorbano per bene) e poi procedo al trucco.

Quindi:
• correttore occhiaie, a scelta tra questi: KIKO FULL COVERAGE, CATRICE CAMOUFLAGE, SHISEIDO NATURAL CONCEALER

• fondotinta in polvere compatta applicata con un kabuki, questo: FONDOTINTA MINERALE SEPHORA

• blush in crema applicata con un pennello angolato, questo: MAYBELLINE BLUSH IN MOUSSE

• primer occhi, a scelta tra questi: ESSENCE I LOVE STAGE, ELF EYE PRIMER

• matita nera a mo’ di eyeliner e dentro la rima inferiore, questa: ESSENCE AUTOMATIC PEN

• mascara nero a volontà, attualmente questo: PUPA VAMP

Mi pettino, metto il profumo e vado a fare colazione. Quindi lavo i denti, prendo la mia roba e alle 7.35 parto per l’ufficio. 

E voi al mattino cosa combinate? Io cerco di essere veloce, ma più di così non riesco….

Al prossimo post

lunedì 20 maggio 2013

Bed time routine


Ormai da tempo spopola su Youtube un tipo di video che consiste nel far vedere quella che è la nostra routine prima di andare a letto.
Anziché farne un video (per un po’ almeno non ne farò, per vari motivi), ho deciso di proporvela in un post.
Partiamo dal concetto che più o meno sono sempre struccata, quindi ogni sera sono costretta a struccarmi.
Diciamo che uso pochi prodotti, ma efficaci e rapidi, in quanto come tutte, la sera non ho tutta questa voglia di stare a struccarmi per troppo tempo e con 1000 prodotti. Parola d’ordine: VELOCITA’ ED EFFICACIA. Ma ho anche abolito le salviette struccanti.
La prima cosa che strucco sono gli occhi: imbevo due dischetti di cotone con la famosissima acqua micellare di Bioderma per pelli sensibili e li appoggio sugli occhi per una trentina di secondi. In questo modo dò tempo al trucco che ho su di sciogliersi per bene. Poi delicatamente e senza strofinare, tiro via i dischetti. Li rigiro dall’altra parte e ripasso velocemente sulla zona del contorno occhi per terminare al meglio il lavoro. Li stessi dischetti li passo rapidamente anche su tutto il viso, per una prima “sgrossata”. Poi ne imbevo un altro e lo passo su tutto il viso. Quindi sciacquo il viso con acqua tiepida, lo insapono con il detergente Garnier al melograno, sciacquo bene bene con acqua tiepida e termino con un paio di sciacquate di acqua fredda (anche in inverno).
A questo punto tampono il viso con l’asciugamano e metto la crema della buonanotte BE CHIC sul viso e contorno occhi. Fine!
Tra tutto non impiego più di 5 minuti….
Quindi lavo i denti e via a nanna!
Se la sera è tardissimo o sono particolarmente stanca, al massimo salto la parte del risciacquo, ma il resto lo faccio sempre. Quando mi ricordo, prima di applicare la crema, spruzzo sul viso un po’ di  acqua termale Avene, ma questo passaggio non fa parte della routine solita. Trovo che questo sia il metodo più veloce ed efficace che abbia mai provato.
E voi, quale metodo utilizzate? Cosa ve ne pare del mio?
Al prossimo post
 

martedì 14 maggio 2013

VADE RETRO LATTOSIO!

Questo post sarà un po’ diverso dai soliti, in quanto più che di makeup, vi volevo parlare di come ho affrontato io la mia intolleranza al lattosio.

Facciamo una doverosa premessa: per tanto tempo ho sofferto di gonfiori addominali (da sotto l’ombelico in giù) e io lo attribuivo al cibo della mensa aziendale. Così ho evitato (ed evito ancora) di andarci portandomi il cibo da casa. Ma la situazione non è che migliorasse chissà quanto.

Poi sono iniziati i doloretti alla pancia e avevo notato che avevo spesso un cerchio alla testa e una patina bianca sulla lingua. Leggendo per caso su un giornale quelli che potevano essere i sintomi di una intolleranza al lattosio, ho deciso di provare ad eliminare il latte e i latticini, notando dopo soli 3 giorni già un miglioramento (mi ero sgonfiata!!!).

Allora mi sono decisa a fare un esame, il breath test all’idrogeno, per scoprire se avessi ragione o no. Si tratta di un esame non invasivo che consente di dirvi con certezza se siete intolleranti o meno. E, manco a dirlo, sono risultata positiva in forma non grave. Diciamo che su una scala di valori da 0 a 5 io risultavo 2, quindi media.

A questo punto ho deciso di farmi prescrivere una dieta apposita da una nutrizionista, in quanto volevo evitare anche le fonti nascoste di lattosio.

Ho scoperto che in commercio esistono molti prodotti senza lattosio, e che consentono di fare una vita normale senza grosse privazioni, né sborsi esagerati.

Ho iniziato a prendere il latte Accadì (che è quello col minor contenuto di lattosio), la mozzarella Accadì, lo stracchino Accadì, il prosciutto cotto senza lattosio (in commercio ce ne sono tantissimi, ma il mio preferito è il Ferrarini), il burro Della Torre (utile per farmi i biscotti fatti in casa, senza doverli necessariamente acquistare…….visto che costano un po’ di più), la panna da cucina Valsoya.

Ogni volta che faccio la spesa controllo l’etichetta ed evito tutti quei prodotti in cui è presente la dicitura LATTE, LATTOSIO, LATTICELLO, DERIVATI DEL LATTE, CAGLIO….mentre le proteine del latte non le evito in quanto sono allergica ma solo intollerante.

Ragazze, vi posso assicurare che solo facendo così, mi sono sgonfiata e ho perso 1.5 kg! Io sono già magra di mio, ma quella leggera pancetta mi dava fastidio e con questo tipo di alimentazione è sparita. Questo perché non era grasso ma solo gonfiore dovuto all’ingerimento di cibi non tollerati.

Inoltre non bisogna mangiare così per tutta la vita, ma basta eliminare il lattosio per circa 6 mesi e poi reintegrarlo pian piano per consentire al corpo, ormai depurato, di riabituarsi al lattosio. Si può prendere un cucchiaino di latte intero fresco al giorno, poi due, poi tre…e così via aumentando pian piano le dosi, oppure scegliere di mangiare 2 giorni senza lattosio e poi il terzo normalmente. Vi assicuro che non vi peserà e presto tornerete a mangiare tutto come prima.

Ditemi la vostra a riguardo, se avete consigli o pareri. Magari ci aiutiamo.

Al prossimo post

sabato 4 maggio 2013

A VOLTE RITORNANO.....

Ciao a tutte.....
Questa mia assenza dal blog e dai vari social è stata obbligata in quanto ho avuto dei problemi alla linea internet di casa e quindi non potevo collegarmi in alcun modo. Pian piano mi sto rimettendo in pari e sto preparando le review arretrate che ho.......ma anche un altro, anzi altri due giveaway (uno qui e uno su facebook) con la stessa modalità dei due precedenti: prodotti nuovi e prodotti usati ma in buono stato che altrimenti verrebbero buttati in quanto non uso per vari motivi. Ovviamente specificherò quali sono i prodotti nuovi e quali sono quelli usati.
 
Ho anche in mente un altra cosa: non vorrei farne un giveaway ma vorrei idee e pareri da voi a riguardo. Ho 4 rossetti appena usati per provarli che mi sono stati regalati e vorrei donarli a qualcuna di voi che ne fosse interessata. Qualcuna di voi mi diceva che i rossetti si posso tranquillamente pulire e riutilizzare, ma non so se l'opinione è condivisa, quindi chiedo a voi di lasciarmi il vostro parere a riguardo e la modalità per donarli a chi di voi interessa.
 
Allora a prestissimo con tutte queste cose.....e buon weekend
 
Pam